Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Chi è in linea
In totale ci sono 4 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 85 il Sab 9 Giu 2012 - 10:49
Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Calendario Calendario

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Adivinare con il cocco.............

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Adivinare con il cocco.............

Messaggio Da mosquito il Gio 8 Nov 2012 - 1:40

La divinazione con il cocco:
il Biague

Marilisa Verti

study


--------------------------------------------------------------------------------

La divinazione mediante il cocco (detta anche Biague in onore del primo babalao che utilizzò questo regalo di Olofin) è molto popolare a Cuba.

La leggenda racconta che, un giorno, Olofin scese in terra e rimase incantato dalla vista di una palma di cocco.

"Non solo tu darai cibo e olio agli uomini - disse Olofin alla palma - ma si potrà anche leggere il futuro grazie a te. I pezzi del tuo frutto avranno un significato per tutti gli Orisha e per chi li venera, a cui avranno passato i segreti".

Da allora il cocco viene usato per la divinazione e per i riti.


--------------------------------------------------------------------------------

Perché‚ la divinazione si chiama Biague (Patakkin)

Un babalao maggiore - un Awo -, che si chiamava Biague, aveva un figlio di nome Adiatoto. Il padre gli regalò il suo unico segreto: l'arte di divinare tirando la noce di cocco, che aveva sviluppato lui stesso.

Nella casa di Biague c'erano altri ragazzi, che gli obbedivano come ad un padre e si consideravano figli suoi, ma l'unico che era davvero sangue del suo sangue era Adiatoto.

Quando l'Awo morì, i figli adottivi si impossessarono di tutto quello che aveva e il figlio naturale rimase senza nulla affrontando pene e problemi.

Con il tempo, Oba, il re si informò su un vasto terreno in città che era stato di Biague e chiese a chi apparteneva in quel momento. Si presentarono i figli adottivi e il re chiese loro di provare la proprietà, ma loro non ne furono in grado.

Il re ascoltò anche le voci del popolo che parlavano di Adiatoto e mandò a chiamare il ragazzo che, prontamente, si recò al palazzo. Quando fu di fronte a Oba, gli disse che l'unica prova che poteva dare era per mezzo del cocco, con cui Biague gli aveva insegnato a divinare. Ad ogni domanda del re uscivano delle risposte veritiere e fu così che Adiatoto ricette la proprietà che era sua di diritto e che gli era stata usurpata.

Ecco perché‚ la lettura del cocco si chiama Biague.


--------------------------------------------------------------------------------

Come funziona la divinazione

Il cocco è un elemento fondamentale nella Regla de Ocha. Non esiste cerimonia che si possa iniziare senza il cocco, senza l'offerta di questo frutto. E si utilizza anche al termine di ogni funzione, per verificare se è stata condotta correttamente, o se sono necessarie delle modifiche.

Chiunque partecipa a un rito si accorge della sua importanza. Molto spesso, anziché‚ le conchiglie, è il cocco che viene usato per divinare. È la prima cosa che un padrino o una madrina di santo insegnano ai neofiti.

A prima vista il suo utilizzo sembra facile. In realtà, per avere le risposte è necessario seguire i rituali e mandare agli Orisha le giuste invocazioni e i ringraziamenti corretti.

Con il cocco diviso in quattro parti si chiede ai morti e agli Orisha dove collocare gli ebbó, se sono soddisfatti dei sacrifici ricevuti, se desiderano qualcosa d'altro, se durante un trabajo é andato tutto bene e cosa fare per rimediare, se, invece, si sono commessi degli errori.

Il cocco si può consultare giornalmente, ma non bisogna chiedergli sempre le stesse cose, perché‚ altrimenti si arrabbia e non risponde.

Anche le domande stupide vanno evitate: gli Orisha le recepiscono come un insulto. Non si può giocare con il cocco nelle feste per divertire gli amici, o per scherzarci sopra. Se questa tecnica viene ridicolizzata, infatti prima o poi gli Orisha la faranno pagare al responsabile e, in alcuni casi, anche agli altri partecipanti.

Le domande devono essere precise. Le risposte possono essere: sì; no; è possibile; no, prova ancora; rinuncia e vai da un babalao che ti spieghi cosa ti sta accadendo.

Il cocco parla con le posizioni che assume quando cadono a terra i quattro pezzi che vengono lanciati, detti Obinu.

Prima dell'uso, bisogna fare tre offerte di acqua a Eleggua, poi si chiudono le dita della mano sinistra, mentre con la destra si tocca tre volte il suolo e si recitano le preghiere. Solo a questo punto si possono lanciare i quattro pezzi che devono partire dal plesso solare per poi venire spostati nelle quattro direzioni: alto, basso, destra e sinistra.


--------------------------------------------------------------------------------

Come interpretare

Se i quattro pezzi sono caduti sulla corteccia e mostrano il bianco interno, significa che la letra, la situazione, è rappresentata da Alafia e che a parlare sono Chango e Orula. Il significato è: affermativo; si è possibile, ma anche felicità e salute, ogni cosa è stata ben fatta, pace, grazia e prosperità. E allora bisogna rendere onore all'esito. Si ripete la domanda e se esce Ellife (due verso l'alto e due verso il basso) non ci sono dubbi, il sì è assolutamente certo.

La stessa risposta positiva, anche se non così forte, arriva da Otawe. Se invece escono Ocanasode e Oyékun la situazione è difficile e vanno presi provvedimenti.

Quando è un solo pezzo a mostrare la corteccia, la posizione viene chiamata Otawe e significa che sono presenti Chango, Ogun, Yemaya e Ochosi. Vuol dire che ci sono speranze, ma a determinate condizioni. In questo caso il cocco va tirato subito, ponendo la questione in modo più specifico, e se riesce la stessa letra la risposta è no; meglio fare un ebbó per eliminare gli ostacoli.

Se due pezzi sono rivolti verso l'alto e due verso il basso ci troviamo di fronte a Ellife con Eleggua, Ochun, Ochosi e Ogun, e la risposta è totalmente positiva. Non c'è bisogno di insistere con la consultazione.

Quando un solo cocco è rivolto con la parte bianca verso l'alto significa che è comparso Ocanasode con Chango, Babalu Aye e gli spiriti dei morti (secondo altre teorie, oltre alle divinità già citate parlano anche Eleggua, Oya, Yansa, Yewu e Aggalu). Qui cominciano i problemi, la situazione si preannuncia difficile. Innanzitutto la risposta è un no, ma a questo si aggiunge anche che bisogna stare allerta contro possibili disgrazie, sfortuna e difficoltà. In questo caso tutti i presenti devono guardare Ocanasode con gli occhi ben spalancati, tirarsi le orecchie per aprirle meglio, così da vederci e da sentirci chiaro su quello che accadrà, e poi bisogna rivolgergli una preghiera e chiedere cosa va fatto per far sparire questa letra.

Peggio ancora se i pezzi di cocco cadono tutti con la corteccia verso l'alto: significa che è salito Oyékun, che parlano Chango e Oya e che ci sono in vista sofferenze e morti. Non sempre, però, parlano questi due Orisha: potrebbe trattarsi anche di qualche parente morto che informa il consultante su un probabile lutto. Immediatamente si accende una candela e si rinfrescano i quattro pezzi di cocco mettendoli in una jacara con acqua e otto pezzi di burro di cacao e si continua la consultazione sino alla certezza assoluta che non esistono fraintendimenti.

Se nel luogo in cui ci si sta consultando non c'è un babalao, si corre rapidamente a cercarlo per saperne di più e vedere con quale ebbó si può salvare la persona in pericolo.

Possibilmente si fa anche un despojo, una limpieza, così da allontanare le influenze nefaste

_________________
"..non dovete esssere egoisti e pensare con la pinguita
dovete pensare il bene del populo cubano.."


i dettagli, gli possiamo lasciare a la fantasia di ognuno ..
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16373
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum