Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Chi è in linea
In totale ci sono 4 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 85 il Sab 9 Giu 2012 - 10:49
Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Cuba: i brasiliani di prepotenza nell’agricoltura

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Cuba: i brasiliani di prepotenza nell’agricoltura

Messaggio Da arcoiris il Lun 12 Nov 2012 - 9:14



Già dal prossimo raccolto di canna di zucchero cubano, la brasiliana Odebrecht gestirà una centrale della provincia centrale di Cienfuegos. Sarà la prima impresa straniera ad entrare nel settore agricolo, dalla nazionalizzazione dei mulini nel 1959, precedentemente controllati dagli Stati Uniti.

Fin dai tempi coloniali, l’industria dello zucchero è stata il motore dell’economia cubana. Tuttavia, a partire dalla crisi economica degli anni novanta, è entrata in una fase di declino. Dai 7 milioni di tonnellate che produceva negli anni ottanta è passata a un raccolto di 1.38 tonnellate nel 2011. Con l’intento di rivitalizzare il settore, il governo ha messo a capo del ministero dello Zucchero uno dei generali più riconosciuti e ha poi eliminato il ministero, convertendolo in gruppo aziendale. Ma i raccolti sono ancora molto scarsi.

Gli investimenti brasiliani a Cuba crescono rapidamente grazie a un credito nazionale di circa 1 miliardo di dollari. Le relazioni bilaterali tra i due paesi si sono rafforzate durante il mandato dell’ex presidente brasiliano Luiz Inácio Lula da Silva. Lo scorso novembre Cuba ha chiesto al Brasile un prestito di 200 milioni di dollari per l’importazione di macchine agricole, mentre in febbraio la multinazionale Odebrecht ha firmato un “contratto di amministrazione produttiva” con il Grupo de Administración Empresarial del Azúcar, a Cienfuegos, volto all’aumento della produzione di zucchero e alla revitalizzazione dell’industria cubana.

L’aver autorizzato Odebrecht a investire e gestire una centrale mostra ancora una volta il rapporto preferenziale che l’Avana mantiene con Brasilia. Gli interscambi tra Cuba e Brasile, secondo partner commerciale dopo il Venezuela, hanno raggiunto la cifra record di 642 milioni di dollari (488 milioni di euro) nel 2011, registrando un incremento del 31% rispetto al 2010.

Inoltre, i lavori per la modernizzazione del terminal container del porto di Mariel, a 45 chilometri dalla capitale, vicino le coste nordamericane -nella speranza che avrà presto fine l’embargo commerciale imposto da Washington mezzo secolo fa-, sono eseguiti da Odebrecht e finanziati all’80% dal Banco Nacional de Desenvolvimento Econômico e Social (BNDES). Il progetto sarà completato entro la fine del 2013 e muove un giro d’affari di circa 800 milioni di dollari.

Il contratto per l’amministrazione della centrale “5 de Septiembre” avrà una durata di 13 anni e altre imprese straniere stanno negoziando accordi simili nonostante la legge statunitense sanzioni quanti investono in proprietà che sono state nazionalizzate.

di Luca Pistone. Scritto il nov 12 2012 alle 7:00.

_________________
avatar
arcoiris
Admin

Messaggi : 15646
Data d'iscrizione : 25.04.12
Età : 41
Carattere : vieja y desbaratada pero fantasiosa y calientica

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuba: i brasiliani di prepotenza nell’agricoltura

Messaggio Da mosquito il Mar 13 Nov 2012 - 2:42

siempre piu'..Brasil

_________________
"..non dovete esssere egoisti e pensare con la pinguita
dovete pensare il bene del populo cubano.."


i dettagli, gli possiamo lasciare a la fantasia di ognuno ..
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16384
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuba: i brasiliani di prepotenza nell’agricoltura

Messaggio Da arcoiris il Mar 13 Nov 2012 - 9:22

vamos a ver

_________________
avatar
arcoiris
Admin

Messaggi : 15646
Data d'iscrizione : 25.04.12
Età : 41
Carattere : vieja y desbaratada pero fantasiosa y calientica

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuba: i brasiliani di prepotenza nell’agricoltura

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum