Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Chi è in linea
In totale ci sono 2 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 2 Ospiti

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 85 il Sab 9 Giu 2012 - 10:49
Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Peligro scampato dal Giumiro..

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Peligro scampato dal Giumiro..

Messaggio Da mosquito il Dom 14 Set 2014 - 2:39

http://www.piacenzasera.it/piacenza/-addormentava-fidanzati-svuotava-loro-conti-correnti-arrestata-39enne.jspurl?IdC=1093&IdS=1093&tipo_padre=0&tipo_cliccato=0&id_prodotto=50818&tipo=0&css=homepage.css&com=c





Shocked  affraid
Addormentava" i fidanzati e svuotava i loro conti correnti. Arrestata 39enne

"Addormentava" i fidanzati per poi svuotare i loro conti correnti. Nell’estate scorsa, inoltre, dopo aver accolto in casa una connazionale di 20 anni, l’ha costretta a prostituirsi, incassando i proventi delle prestazioni tra i 150 e i 300 euro. Non paga, ai clienti offriva un caffè in cui veniva probabilmente sciolto del sonnifero, per derubarli del contante nel portafogli, e per andare prelevare direttamente con il loro bancomat.

Tutto questo è costato l’arresto per sfruttamento della prostituzione, rapina e tentata rapina a una 39 enne di origine cubana (ma con doppia cittadinanza), residente a Agazzano in provincia di Piacenza. L’indagine è partita da una denuncia presentata 2 mesi fa dalla ragazza stessa alla questura di Torino, ed è stata condotta con rapidità dalla squadra mobile di Piacenza, guidata da Salvatore Blasco, e sotto la supervisione del sostituto procuratore Pisante.

Almeno 3 i "fidanzati" raggirati dalla 40enne, tutti piacentini, cui avrebbe svuotato i conti correnti anche attraverso finanziamenti di cui lei era beneficiaria. Le vittime venivano scelte con cura: persone fragili e non necessariamente con grande disponibilità finanziaria. Al momento dell’arresto la donna viveva nella casa di un pensionati di cui gestiva tutti beni. Non solo, durante le perquisizioni della polizia sono state ritrovate, oltre a scatole di sonniferi, anche un testamento in cui la donna risultava essere l’unica erede dell’anziano.

A far partire l’indagine la denucia della ragazza, che la donna avrebbe fatto prostituire anche a Castellarquato. La donna, mentre la ragazza intratteneva il cliente, avrebbe provveduto a rubare nell’abitazione di quest’ultimo soldi e un rolex d’oro.

Sono numerose le denunce (non inserite nell’ordinanza di arresto) collezionate dalla donna: truffa, sequestro di persona appropriazione indebita e percosse.  


Ultima modifica di mosquito il Sab 20 Set 2014 - 3:20, modificato 3 volte

_________________
"..non dovete esssere egoisti e pensare con la pinguita
dovete pensare il bene del populo cubano.."


i dettagli, gli possiamo lasciare a la fantasia di ognuno ..
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16287
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peligro scampato dal Giumiro..

Messaggio Da mosquito il Dom 14 Set 2014 - 2:47



Piacenza -
Alcuni mesi fa una ragazza cubana di 20 anni residente a Torino cominciò ad avere litigi furiosi e costanti con il proprio marito fino al punto di decidere di lasciarlo. Si rivolse così ad un'amica residente ad Agazzano, una connazionale di 39 anni, Katia Hernandez. Quest'ultima accettò molto volentieri di ospitarla offrendole vitto e alloggio, un'ospitalità impeccabile e generosa, almeno fino all'estate 2013 quando la 39enne obbligò con minacce e intimidazioni l'amica a prostituirsi. Per la giovane, costretta a cedere l'incasso delle prestazioni alla sua aguzzina, iniziò un vero inferno a cui decise di mettere fine pochi mesi dopo: tornata a Torino dopo aver fatto pace con il marito denunciò ciò che le era accaduto alla questura del capoluogo piemontese. La polizia decise di vederci chiaro e contattò i colleghi di Piacenza che immediatamente, vale a dire circa due mesi fa, iniziarono ad indagare. Lo scenario scoperto nel corso dell'inchiesta, coordinata dal pm Emilio Pisante, è sconcertante. La 39enne costringeva l'amica a prostituirsi accogliendo i clienti nella sua abitazione di Agazzano e dopo le prestazioni sessuali offriva agli uomini un caffè. Caffè che però era stato appositamente miscelato con del potente sonnifero: i clienti cadevano in un sonno profondo e la cubana ne approfittava per derubarli di contanti e bancomat. Quando invece la 20enne si recava "a domicilio" la 39enne la seguiva e mentre il cliente consumava il rapporto sessuale chiuso nella camera da letto, lei frugava in giro per casa sottraendo oggetti preziosi e contanti.

C'è di più. Nel corso delle indagini gli inquirenti hanno scoperto che la donna, dalle indubbie capacità persuasive, era solita circuire persone anziane o vittime di disabilità facendole innamorare perdutamente e convincendole a iniziare una profonda relazione sentimentale. Relazione che però trascinava le "vittime" in un baratro di miseria e disperazione. Non è necessario, infatti, specificare che di sentimentale c'era ben poco in questi legami: la cubana, dopo aver conquistato la fiducia dei suoi spasimanti, li dissanguava convincendoli a effettuare finanziamenti, a cedere beni e denaro, a farsi fare regali di valore. Addirittura in un caso la Hernandez convinse un uomo a farsi ospitare nella sua casa salvo poi accaparrarsi la maggior parte dello spazio e relegare il padrone di casa in cantina. In un altro caso riuscì addirittura a farsi indicare come unica erede nel testamento. Quando ciò non bastava ecco che tornava in voga la tecnica del sonnifero: anche gli amanti cadevano dunque vittime del caffé "corretto" della cubana risvegliandosi spesso e volentieri con il portafogli vuoto e il bancomat prosciugato. Sono tre gli uomini che si sono letteralmente rovinati abbandonandosi all'abbraccio della 39enne: per lo stress e per la perdita repentina dei propri risparmi le vittime hanno addirittura accusato dei gravi problemi fisici, uno è stato colto da infarto, un altro si è sciupato fino a perdere 25 chili.

L'indole spietata della Hernandez emerge anche da altri episodi. Un giorno la donna ordinò una serie di macchine da cucire. Quando la rappresentante della ditta si recò a casa della straniera per consegnare la merce, la 39enne si rifiutò di pagarla. Ne nacque una comprensibile discussione, al culmine della quale la sudmanericana rinchiuse la commessa in cantina. Quest'ultima riuscì a fuggire e denunciare quanto accaduto.

Altro episodio significativo. La ragazza di 20 anni, nel corso del suo soggiorno ad Agazzano, conobbe un giovane con cui iniziò una relazione sentimentale. Un giorno però, durante un rapporto sessuale, il preservativo indossato dal fidanzato si ruppe. La giovane, intimorita dall'accaduto, raccontò tutto alla 39enne. Quest'ultima chiamò il ragazzo inventandosi che l'amica era rimasta incinta (cosa non vera nonostante la rottura del profilattico) e che doveva abortire: in sostanza intimò al giovane di consegnare circa 5mila euro che però l'uomo si rifiutò di cedere intuendo il ricatto.

Al termine di indagini lampo, durate non più di due mesi, gli agenti della questura di Piacenza hanno ricostruito l'intricato quadro della situazione, rinvenendo prove (come i flaconi di sonnifero nell'abitazione di Katia Hernandez), raccogliendo le testimonianza degli spasimanti ingannati (alcuni dei quali ancora convalescenti dopo i traumi psicologici) e chiarendo la posizione della donna. Per lei accuse pesantissime: sfruttamento della prostituzione, rapina, tentata rapina, sequestro di persona, ingiurie, minacce, truffa, appropriazione indebita e percosse. Il gip ha emesso una misura di custodia cautelare in carcere e la 39enne si trova ora al carcere delle Novate.

_________________
"..non dovete esssere egoisti e pensare con la pinguita
dovete pensare il bene del populo cubano.."


i dettagli, gli possiamo lasciare a la fantasia di ognuno ..
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16287
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peligro scampato dal Giumiro..

Messaggio Da pupas il Dom 14 Set 2014 - 12:15

Era una badante che dovevi piazzare ?
avatar
pupas

Messaggi : 1586
Data d'iscrizione : 13.05.12
Carattere : vinagre balsamico y segugio

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peligro scampato dal Giumiro..

Messaggio Da mosquito il Dom 14 Set 2014 - 16:11

pupas ha scritto:Era una badante che dovevi piazzare ?


viste..
...l'avevo scartata telefonicamente al cazting...
..tiene l'eta' de nuestra Monja.. farao

ojo Giu'.. Mad

_________________
"..non dovete esssere egoisti e pensare con la pinguita
dovete pensare il bene del populo cubano.."


i dettagli, gli possiamo lasciare a la fantasia di ognuno ..
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16287
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peligro scampato dal Giumiro..

Messaggio Da arcoiris il Mar 16 Set 2014 - 16:33

te recuerdo k tengo 38 añitos todavia

_________________
avatar
arcoiris
Admin

Messaggi : 15646
Data d'iscrizione : 25.04.12
Età : 41
Carattere : vieja y desbaratada pero fantasiosa y calientica

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peligro scampato dal Giumiro..

Messaggio Da mosquito il Mar 16 Set 2014 - 17:19

arcoiris ha scritto:te recuerdo k tengo 38 añitos todavia

...entonces ..dale ..a verte... tongue
una fotica..dale.. t580

_________________
"..non dovete esssere egoisti e pensare con la pinguita
dovete pensare il bene del populo cubano.."


i dettagli, gli possiamo lasciare a la fantasia di ognuno ..
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16287
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peligro scampato dal Giumiro..

Messaggio Da arcoiris il Mar 16 Set 2014 - 17:45

espera

_________________
avatar
arcoiris
Admin

Messaggi : 15646
Data d'iscrizione : 25.04.12
Età : 41
Carattere : vieja y desbaratada pero fantasiosa y calientica

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peligro scampato dal Giumiro..

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum