Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Chi è in linea
In totale ci sono 5 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 5 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 85 il Sab 9 Giu 2012 - 10:49
Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Calendario Calendario

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Finanziarsi la vacanza in quel di Cuba(i possibili negocios..)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Finanziarsi la vacanza in quel di Cuba(i possibili negocios..)

Messaggio Da albertico il Ven 17 Ott 2014 - 9:44

Ciao,

come sapete e come approfondito ieri con il nostro mosquito mi appresto partire per una 24 giorni di permanenza sull'isola  di proprietà dei fratelli Cattro.
Dovendo far fronte a spese di viaggio,estancia,comida y muchas mas cosas,sarei alla ricerca di qualche suggerimento per acquistare in italia prodotti di peso leggero che possono essere sicuramente rivenduti a Cuba.
Avete qualche idea?
avatar
albertico

Messaggi : 3196
Data d'iscrizione : 04.11.12
Località : Vicenza
Carattere : Allergico alle richieste di ayudas y di ricariche singole doppie o triple

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finanziarsi la vacanza in quel di Cuba(i possibili negocios..)

Messaggio Da mosquito il Ven 17 Ott 2014 - 21:32

entonces..
faltando tantissime cose nella nostra kuba,
pure tante sono le tipologie de negocios...

si cercherebbe cmq di portare in maleta prevalentemente algo che pesi poco date anche le limitazioni di peso maximo consentito,
e algo magari ipoteticamente "de uso personale"..in modo che possa passare indenne por l'aduana kubana oramai sempre piu' resttrittiva e limitante el fenomeno delle cosidette mulas
(mulas di cui fra l'altro nuestro buon Albertico era stato un esponente..ma era lleno periodo especial..tutt'altri tempi ..verdad?
cuentaci algo de eso..Twisted Evil )

personalmente ,dato che mi ruga riempire la maleta de ropa da mujer o zapatos...
el unico negocito che tengo è come sai,quello con lentes de colores....che vendo assieme all'aguita di conservazione che in realta' è una lacrima artificiale di cui ho disponibilita' agratis... ma senza portalente..
eso se vende a 12 cuc en la habana.... Arrow

ideale sarebbe avere un fornitore che ti paga cash al momento del ricevimento della merce..
cosa non tan facile da reperire ..

mejor tambien portare oggetti su richiesta possilmente in modo da collocarli il piu' rapidamente possibile..

_________________
"..non dovete esssere egoisti e pensare con la pinguita
dovete pensare il bene del populo cubano.."


i dettagli, gli possiamo lasciare a la fantasia di ognuno ..
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16374
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finanziarsi la vacanza in quel di Cuba(i possibili negocios..)

Messaggio Da gugumarino il Sab 18 Ott 2014 - 23:56

quoto il dott. mosquito,aggiungendo che per autofinanziarti potresti approffittarne anche per quando sarai di ritorno in italia..........

gugumarino

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 17.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finanziarsi la vacanza in quel di Cuba(i possibili negocios..)

Messaggio Da mosquito il Dom 19 Ott 2014 - 3:25

gugumarino ha scritto:quoto il dott. mosquito,aggiungendo che per autofinanziarti potresti approffittarne anche per quando sarai di ritorno in italia..........

hola Gugone..

in che senso..approfittare al ritorno.?
che entiendes? Question

_________________
"..non dovete esssere egoisti e pensare con la pinguita
dovete pensare il bene del populo cubano.."


i dettagli, gli possiamo lasciare a la fantasia di ognuno ..
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16374
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finanziarsi la vacanza in quel di Cuba(i possibili negocios..)

Messaggio Da gugumarino il Dom 19 Ott 2014 - 13:05

mosquito ha scritto:

hola Gugone..

in che senso..approfittare al ritorno.?
che entiendes? Question

hola,c'è chi si porta a casa sigari ma anche cialis e viagra,e a sentir loro ci scappa mezzo biglietto per cuba.fenomeno in aumento

gugumarino

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 17.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finanziarsi la vacanza in quel di Cuba(i possibili negocios..)

Messaggio Da mosquito il Dom 19 Ott 2014 - 14:58

gugumarino ha scritto:
mosquito ha scritto:

hola Gugone..

in che senso..approfittare al ritorno.?
che entiendes? Question

hola,c'è chi si porta a casa sigari ma anche cialis e viagra,e a sentir loro ci scappa mezzo biglietto per cuba.fenomeno in aumento

mmh...per los puros t319 le cajas consentite sarebbero due per maleta...
se ne vedono ai raggi di piu' te la fanno aprire...per cui no es tan facil como negocio...
ci vorrebbero poi qua i compratori nostrani,
io le mie 2 cajas generalmente le "regalo" tipo al dentista in cambio de una limpieza..o all'abogado ..

per certe pastillas colorate ..depende pure li'..se qua in Italy c'hai il compratore..
e la' il..fornitore..
per il viagra da pochi anni ci sta l'ha versione kubana...
per il cialis credo di possa trovare ma creo di dubbia provenienza..
per gli amanti del riesgo.. t184 Twisted Evil
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16374
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finanziarsi la vacanza in quel di Cuba(i possibili negocios..)

Messaggio Da albertico il Dom 19 Ott 2014 - 17:26

mosquito ha scritto:entonces..
faltando tantissime cose nella nostra kuba,
pure tante sono le tipologie de negocios...

si cercherebbe cmq di portare in maleta prevalentemente algo che pesi poco date anche le limitazioni di peso maximo consentito,
e algo magari ipoteticamente "de uso personale"..in modo che  possa passare indenne por l'aduana kubana oramai sempre piu' resttrittiva e limitante el fenomeno delle cosidette mulas
(mulas di cui fra l'altro nuestro buon Albertico era stato un esponente..ma era lleno periodo especial..tutt'altri tempi ..verdad?
cuentaci algo de eso..Twisted Evil )

personalmente ,dato che mi ruga riempire la maleta de ropa da mujer o zapatos...
el unico negocito che tengo è come sai,quello con lentes de colores....che vendo assieme all'aguita di conservazione che in realta' è una lacrima artificiale di cui ho disponibilita' agratis... ma senza portalente..
eso se vende a 12 cuc en la habana.... Arrow

ideale sarebbe avere un fornitore che ti paga cash al momento del ricevimento della merce..
cosa non tan facile da reperire ..

mejor tambien portare oggetti su richiesta possilmente in modo da collocarli il piu' rapidamente possibile..

dame mas detalles sobre las lentes de colores por favor,por ejemplo a cuanto salen aqui en Italia?
Quanto al mio bisnesito anos 90,vi racconterò presto ifatti.
avatar
albertico

Messaggi : 3196
Data d'iscrizione : 04.11.12
Località : Vicenza
Carattere : Allergico alle richieste di ayudas y di ricariche singole doppie o triple

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finanziarsi la vacanza in quel di Cuba(i possibili negocios..)

Messaggio Da albertico il Dom 19 Ott 2014 - 17:30

gugumarino ha scritto:

hola,c'è chi si porta a casa sigari ma anche cialis e viagra,e a sentir loro ci scappa mezzo biglietto per cuba.fenomeno in aumento

Loro chi?
esiste un commercio di cialis e viagra?
Originale o fake?
Grazie,ciao
avatar
albertico

Messaggi : 3196
Data d'iscrizione : 04.11.12
Località : Vicenza
Carattere : Allergico alle richieste di ayudas y di ricariche singole doppie o triple

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finanziarsi la vacanza in quel di Cuba(i possibili negocios..)

Messaggio Da albertico il Dom 19 Ott 2014 - 17:36

Mosqui,es facil conseguir la version cubana de la pildora azul?
In questo caso avrei frotte di acquirenti.
Come si chiama il prodotto y que precio tiene?

_________________
Nadie sabes las vueltas que nos tiene preparadas el destino

Si los Estados Unidos pretenden con estos cambios que Cuba regrese al capitalismo y regrese a ser un Pais servil a los intereses egemonicos de los grupos economicamente mas poderoso de los Estados Unidos, deben estar sonando (Mariela Castro Espin  20 de Diciembre 2014)


Malgrado certi titoli enfatici e scorretti in Italia (ma che fine hanno fatto le scuole e i manuali del buon giornalismo?) l’embargo Usa non è caduto contro Cuba. Tocca al Congresso –a maggioranza repubblicana sia alla Camera che al Senato- eliminarlo, e l’azione del Presidente per ora apre solo la strada.

TITI,
NO TE ESTOY PRESIONANDO SOLO QUE DEBES ESTAR MUY SEGURO DE TOMAR UNA DESICION.
avatar
albertico

Messaggi : 3196
Data d'iscrizione : 04.11.12
Località : Vicenza
Carattere : Allergico alle richieste di ayudas y di ricariche singole doppie o triple

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finanziarsi la vacanza in quel di Cuba(i possibili negocios..)

Messaggio Da mosquito il Lun 20 Ott 2014 - 3:50

albertico ha scritto:Mosqui,es facil conseguir la version cubana de la pildora azul?
In questo caso avrei frotte di acquirenti.
Come si chiama il prodotto y que precio tiene?

..se sia facil non lo so dato che (almeno la "versione della Isla " Cool ) non la ho mai acquistata ....
la industria farmaceutica kubana di generici(ce ne sta uno anche nelle nostre farmacie di sildenafil da giugno scorso creo..)
vanterebbe una buena calidad..per cui potrebbe essere interessante..la veriFca..

qua ti riporto un recente articulo sul sildenafil a kuba: study

Sin lugar a dudas el medicamento más buscado y vendido en ese mercado ilegal es el Sildenafil, la famosa Viagra.

Un sobre de Sildenafil tiene veinte píldoras y su precio en las farmacias es de aproximadamente 2 dólares. En la calle, sin embargo, cada píldora cuesta alrededor de un dólar, es decir, a un sobre se le sacan 18 dólares de ganancia, todo un sueldo si tenemos en cuenta que el salario medio en Cuba no sobrepasa 20 dólares mensuales.

La expedición de una receta de Sildenafil está sumamente controlada
y los psiquiatras que pueden indicarla son contados en la provincia, al extremo de que se verifican las recetas, el médico que la autorizó y luego se comprueba si las recetas autorizadas coinciden con las ventas del medicamento. La violación de estos controles ha provocado la sanción de más de un galeno y de no pocas dependientas de las farmacias

per trovarlo in farmacia(non saprei se molte o poche ne siano rifornite..la distribuzione de los medicamentos è bastante variabile)
necesita quindi receta....
credo che  si possa ovviare(non saprei se facilmente o meno..) con medico compiacente che per l'appunto te lo ricetta..
oppure anche direttamente dal farmacista stesso dietro adeguata propina,visto il mercato di sti prodotti molto ricercati dagli isolani..oltre che dagli yuma.. Cool

ps
le frotte di clienti me immagino che ce le avresti in veneto
o en a ISLA?Rolling Eyes Question
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16374
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finanziarsi la vacanza in quel di Cuba(i possibili negocios..)

Messaggio Da mosquito il Lun 20 Ott 2014 - 4:27

albertico ha scritto:
gugumarino ha scritto:

hola,c'è chi si porta a casa sigari ma anche cialis e viagra,e a sentir loro ci scappa mezzo biglietto per cuba.fenomeno in aumento

Loro chi?
esiste un commercio di cialis e viagra?
Originale o fake?
Grazie,ciao

chiaramente nessun "originale" dati i costi astronomici..
trattasi di prodotti generici prodotti fuori brevetto
a volte a kuba(come il sildenafil ) ma spesso altrove..
e a volte il prodotto non da tante garanzie..
ovvero ci sta il riesgo (come per certi farmaci prodotti in Cina o da altre parti nel mondo..)
oltre che si stia poco principio attivo,e che quindi siano meno efficaci,
che fra gli eccipienti si possano trovare sostanze svariate e magari pure peligrose.. Rolling Eyes
per cui cuidado sulla provenienza direi... cyclops
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16374
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finanziarsi la vacanza in quel di Cuba(i possibili negocios..)

Messaggio Da mosquito il Lun 20 Ott 2014 - 4:27

albertico ha scritto:
mosquito ha scritto:entonces..
faltando tantissime cose nella nostra kuba,
pure tante sono le tipologie de negocios...

si cercherebbe cmq di portare in maleta prevalentemente algo che pesi poco date anche le limitazioni di peso maximo consentito,
e algo magari ipoteticamente "de uso personale"..in modo che  possa passare indenne por l'aduana kubana oramai sempre piu' resttrittiva e limitante el fenomeno delle cosidette mulas
(mulas di cui fra l'altro nuestro buon Albertico era stato un esponente..ma era lleno periodo especial..tutt'altri tempi ..verdad?
cuentaci algo de eso..Twisted Evil )

personalmente ,dato che mi ruga riempire la maleta de ropa da mujer o zapatos...
el unico negocito che tengo è come sai,quello con lentes de colores....che vendo assieme all'aguita di conservazione che in realta' è una lacrima artificiale di cui ho disponibilita' agratis... ma senza portalente..
eso se vende a 12 cuc en la habana.... Arrow

ideale sarebbe avere un fornitore che ti paga cash al momento del ricevimento della merce..
cosa non tan facile da reperire ..

mejor tambien portare oggetti su richiesta possilmente in modo da collocarli il piu' rapidamente possibile..

dame mas detalles sobre las lentes de colores por favor,por ejemplo a cuanto salen aqui en Italia?
Quanto al mio bisnesito anos 90,vi racconterò presto ifatti.

http://www.aserequebola.net/t4525-lentes-de-colorpa-negocio#35341 study

_________________
"..non dovete esssere egoisti e pensare con la pinguita
dovete pensare il bene del populo cubano.."


i dettagli, gli possiamo lasciare a la fantasia di ognuno ..
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16374
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finanziarsi la vacanza in quel di Cuba(i possibili negocios..)

Messaggio Da albertico il Lun 20 Ott 2014 - 18:18

aqui  por supuesto

ps
le frotte di clienti me immagino che ce le avresti in veneto
o en a ISLA?
avatar
albertico

Messaggi : 3196
Data d'iscrizione : 04.11.12
Località : Vicenza
Carattere : Allergico alle richieste di ayudas y di ricariche singole doppie o triple

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finanziarsi la vacanza in quel di Cuba(i possibili negocios..)

Messaggio Da gugumarino il Lun 20 Ott 2014 - 19:33

sinceramente non so poi a quanto le rivende,cmq fatto sta che oltre ad essere un po zozza la cosa perchè non è un dottore,gli va anche bene la cosa,io prendo sempre una conf. di cialis che poi tutte le volte mi chiede se gli e le presto perchè tanto qui in italia non le uso Twisted Evil .
poi a guanabo me ne compra una nuova.non chiedetemi come fa a venderne cosi tante,

gugumarino

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 17.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finanziarsi la vacanza in quel di Cuba(i possibili negocios..)

Messaggio Da mosquito il Mar 21 Ott 2014 - 0:07

gugumarino ha scritto:sinceramente non so poi a quanto le rivende,cmq fatto sta che oltre ad essere un po zozza la cosa perchè non è un dottore,gli va anche bene la cosa,io prendo sempre una conf. di cialis che poi tutte le volte mi chiede se gli e le presto perchè tanto qui in italia non le uso Twisted Evil .
poi a guanabo me ne compra una nuova.non chiedetemi come fa a venderne cosi tante,

provenienza de ese cialis?..hecho adonde? Question
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16374
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finanziarsi la vacanza in quel di Cuba(i possibili negocios..)

Messaggio Da mosquito il Mar 21 Ott 2014 - 0:10

albertico ha scritto:aqui  por supuesto

ps
le frotte di clienti me immagino che ce le avresti in veneto
o en a ISLA?

como seria li da te? Twisted Evil
..un ' ombra..y una pastillita azul ..por favor! t184

mira ese es el kubano... Arrow
una confezione da 10 pastilas da 50 mg



Ultima modifica di mosquito il Mar 21 Ott 2014 - 1:17, modificato 1 volta

_________________
"..non dovete esssere egoisti e pensare con la pinguita
dovete pensare il bene del populo cubano.."


i dettagli, gli possiamo lasciare a la fantasia di ognuno ..
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16374
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finanziarsi la vacanza in quel di Cuba(i possibili negocios..)

Messaggio Da mosquito il Mar 21 Ott 2014 - 0:34

e cmq necesita siempre ..NON exagerare....
ad es sto pratese qua sotto,
un 3 anos e mezzo fa..aveva caricato la maleta de FINEGRA 100(uno dei vari nomi commerciali di sildenafil..allora non ci stava todavia el producto kubano..)

Da Cuba con la valigia piena di Viagra.
Denunciato un pratese per importazione illegale di medicinali.

Un 58enne residente in Prato è stato denunciato dai finanzieri del Gruppo di Firenze e dai funzionari dell’ Agenzia delle Dogane presso l’aeroporto di Firenze – Peretola per importazione illegale di medicinali. L’uomo proveniva da Cuba. A seguito del controllo del bagaglio, sotto la biancheria erano nascoste 149 confezioni di medicinali esteri, per un complessivo di 596 compresse. I riscontri per capire di che cosa si trattasse hanno subito evidenziato che l’inconfondibile colore azzurro delle compresse era riconducibile al “Viagra”. Questo prodotto viene commercializzato a Cuba sotto altro nome benché contenente lo stesso principio attivo ossia Sildenafil Citrate (le pasticche sono denominate Finegra-100 mg). L’uomo non era in possesso di alcun tipo di autorizzazione o certificazione sanitaria che lo autorizzasse ad importare tali confezioni nel nostro paese.
L’uomo, un artigiano di Prato con precedenti per produzione e traffico illecito di sostanze stupefacenti, aveva acquistato le compresse a Cuba dove non è necessaria alcuna prescrizione medica ed ad un costo molto basso per poi rivenderle in Italia. Nel paese del Centro – America le pasticche con le stesse caratteristiche del “Viagra” (pasticche da 100mg) hanno un costo che si aggira intorno ai 6/7 € contro la media europea di circa 20 €. È da precisare che l'industria farmaceutica in alcuni paesi terzi ha reso possibile la riproduzione di farmaci soggetti al brevetto farmaceutico come lo stesso Viagra senza controlli che ne assicurino la qualità e l'efficacia degli stessi farmaci. Per cui molte volte è possibile trovare su internet pillole spacciate come viagra a pochi euro ma con ingredienti non ben definiti e dagli effetti blandi o inesistenti.
Tutta la merce è stata sottoposta a sequestro. L’uomo è stato denunciato a piede libero per il reato di illegale importazione di medicinali (art. 55 - comma 1 - D. Lgs 219/2006) che prevede l’arresto da sei mesi ad un anno ed un’ammenda da e 10.000 a € 100.000.
Guardia di Finanza

avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16374
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finanziarsi la vacanza in quel di Cuba(i possibili negocios..)

Messaggio Da mosquito il Mar 21 Ott 2014 - 0:36

gugumarino ha scritto:sinceramente non so poi a quanto le rivende,cmq fatto sta che oltre ad essere un po zozza la cosa perchè non è un dottore,gli va anche bene la cosa,io prendo sempre una conf. di cialis che poi tutte le volte mi chiede se gli e le presto perchè tanto qui in italia non le uso Twisted Evil .
poi a guanabo me ne compra una nuova.non chiedetemi come fa a venderne cosi tante,

che precio ti fa? Question
cuantas tabletas da 20 mg son ?
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16374
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finanziarsi la vacanza in quel di Cuba(i possibili negocios..)

Messaggio Da gugumarino il Mar 21 Ott 2014 - 21:36

mosquito ha scritto:

provenienza de ese cialis?..hecho adonde? Question

messico

gugumarino

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 17.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finanziarsi la vacanza in quel di Cuba(i possibili negocios..)

Messaggio Da gugumarino il Mar 21 Ott 2014 - 21:38

mosquito ha scritto:

che precio ti fa? Question
cuantas tabletas da 20 mg son ?

si, e 20 pezzi,prezzo 12 cuc

gugumarino

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 17.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finanziarsi la vacanza in quel di Cuba(i possibili negocios..)

Messaggio Da mosquito il Mar 21 Ott 2014 - 22:48

gugumarino ha scritto:
mosquito ha scritto:

che precio ti fa? Question
cuantas tabletas da 20 mg son ?

si, e 20 pezzi,prezzo 12 cuc

0,6  a pastillas.. Exclamation
se no mezclan el tadalafil con la cicuta..puede ser enteresante..Twisted Evil
por aca' che non ci sta ancora el generico la pastilla original da 20 mg te cuesta unos..12-13.. No

_________________
"..non dovete esssere egoisti e pensare con la pinguita
dovete pensare il bene del populo cubano.."


i dettagli, gli possiamo lasciare a la fantasia di ognuno ..
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16374
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finanziarsi la vacanza in quel di Cuba(i possibili negocios..)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum