Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Chi è in linea
In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 85 il Sab 9 Giu 2012 - 10:49
Gennaio 2018
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Calendario Calendario

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



PALADAR A CUBA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

PALADAR A CUBA

Messaggio Da arcoiris il Mar 3 Lug 2012 - 10:04




Un amico del blog mi ha fatto alcune domande sulla possibilita' di aprire un paladar a Cuba e sugli eventuali guadagni da condividere con la moglie,suppongo,italiana.
Il primo problema e' quello di sempre,non ci possiamo intestare nulla.
Occorre un/una cubano/a per risolvere il problema.
Diamo per scontato che con tanta,tanta,tanta,tanta fiducia questo problema sia bypassato.
Aprire un paladar di "ispirazione" italiana a Cuba puo' essere un affare ma anche un bagno di sangue.
Secondo me,allo stato attuale delle cose,ci sono solo 2 luoghi in cui lanciarsi in una simile avventura.
L'Avana e Holguin.
L'Avana e' la capitale,Holguin la piu' importante citta' dell'oriente cubano, un polo industiale e turistico di prima importanza.
Altrove la cosa puo' rivelarsi complicata.
A Las Tunas c'e' un ristorante dichiaratamente italiano che non se la passa benissimo mentre un altro di ispirazione italiana a maggio era chiuso,ha riaperto il giorno prima del mio rientro in Italia.
Io non farei una cosa unicamente rivolta ai turisti,i soldi non hanno cittadinanza.
A La Habana e a Holguin ci sono tanti cubani con plata che non hanno problema a pagare il prezzo di una buona cena,sarebbe un delitto rinunciarci.
Il ristorante di ispirazione italiana va studiato bene e occorre farsi bene i conti per capire se il gioco vale la candela.
Intanto va' aperto in un bel barrio,un barrio dove convivano cubani di un certo tipo e turisti.
Occorre parecchio denaro,nessuno si illuda di spendere poco.
Come dicevo bisogna fare i conti,e farli bene.
Se prepariamo un piatto di pasta occorre,intanto,che la pasta sia Barilla e non quella porcheria di pasta cubana che si trova nelle tiendas.
Molti condimenti devono arrivare da qua',penso al parmigiano.
Alla fine un piatto di pasta lo devi mettere a 6/7 cuc come avviene a Tunas.
Chi spende quella cifra per un piatto di pasta a Cuba?
I turisti certo,pero' ricordiamoci che il turista che passa alla isla 1/2 settimane di mangiare italiano fa' anche a meno, mentre chi passa lunghi periodi e' molto attento al soldo.
Il cubano non li spende quei soldi,poco ma sicuro.
Bisogna capire bene a chi rivolgersi e come farlo.
Occorre cucinare sia italiano che cubano perche',come ben sappiamo loro non mangiano,si riempiono (te llenaste?).
Bisogna essere pronti per ogni tipo di richiesta.
Ci vuole fantasia,i ristoranti tuneri di ispirazione italiana presentano pochi piatti nel menu',parlo di piatti nostrani.
Questo perche' non e' gente del mestiere,con il poco che costano mariscos e pescado a Cuba si potrebbero fare dei gran spaghetti e delle grandi mangiate ma occorre saperli fare.
Uno chef deve avere idee e fantasia,se in cucina c'e' un cubano mai salito dal pais molti piatti non li sapra' fare pur con tutta la buona volonta'.
A quel punto c'e' il rischio che il paladar diventi uno dei tanti...solo piu' caro.
L'altra domanda era se con un attivita' simile ci si poteva vivere.
In linea teorica si,bisogna azzeccare le scelte e avere voglia di lavorare in prima persona.
Se si inizia a mettere personale,non qualificato,delegando ad altri scelte che solo un jefe puo' fare allora il destino del locale e' gia' segnato in partenza.
Non facciamoci illusioni,allo stato attuale dell'economia cubana non e' molta la gente che puo' spendere 10/15 cuc a cranio per mangiare.
E' possibile guadagnare ma occorre darsi da fare,personalmente se devo andare a Cuba a farmi il culo come qua' allora resto in Italia.
Un conto e' impegnarsi mezza giornata un altro essere impegnato dal mattino alla sera con in piu' gli acquisti da fare, il personale che non si presenta vittima della risaca e altri rompimenti di coglioni simili.
Buona fortuna.


By Aston Villa http://unisolanelsole.blogspot.de/2012/07/paladar-cuba.html

_________________
avatar
arcoiris
Admin

Messaggi : 15647
Data d'iscrizione : 25.04.12
Età : 41
Carattere : vieja y desbaratada pero fantasiosa y calientica

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: PALADAR A CUBA

Messaggio Da giumiro il Mer 4 Lug 2012 - 0:14

magari facendo pizze tiva bene, i cubani son ghiotti d pizza

_________________
no es facil!!!
avatar
giumiro

Messaggi : 2900
Data d'iscrizione : 28.04.12
Età : 57
Località : Piacenza
Carattere : Caibarien Mon Amour

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: PALADAR A CUBA

Messaggio Da mosquito il Mer 4 Lug 2012 - 0:23



poi per attirare anche una clientela kubana ci voglino locali in Mn Exclamation e non certo a 10-15 cuc por supuesto...
stiamo hablando della provincia mica dell'habana.. Rolling Eyes
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16398
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: PALADAR A CUBA

Messaggio Da giumiro il Mer 4 Lug 2012 - 0:49

mosquito ha scritto:

poi per attirare anche una clientela kubana ci voglino locali in Mn Exclamation e non certo a 10-15 cuc por supuesto...
stiamo hablando della provincia mica dell'habana.. Rolling Eyes

chiaro...sempre soldi sono....non dimentichiamocelo....anchese io a cubalechiamo merdacce....andiamo a cambiare un po di merdacce

_________________
no es facil!!!
avatar
giumiro

Messaggi : 2900
Data d'iscrizione : 28.04.12
Età : 57
Località : Piacenza
Carattere : Caibarien Mon Amour

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: PALADAR A CUBA

Messaggio Da mosquito il Mer 4 Lug 2012 - 0:53

giumiro ha scritto:
mosquito ha scritto:

poi per attirare anche una clientela kubana ci voglino locali in Mn Exclamation e non certo a 10-15 cuc por supuesto...
stiamo hablando della provincia mica dell'habana.. Rolling Eyes

chiaro...sempre soldi sono....non dimentichiamocelo....anchese io a cubalechiamo merdacce....andiamo a cambiare un po di merdacce

la Moneda Nacional la si usa ben di piu' fuori habana.. Exclamation
nella capital no hace falta......... Twisted Evil
anche se potrebbe essere utile,in casi molto piu' limitati,pure li'..
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16398
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: PALADAR A CUBA

Messaggio Da ASTON VILLA il Mer 4 Lug 2012 - 12:28

I paladar oramai sono in entrambe le divise.Il conto ti arriva sia in cuc che en moneda national.
avatar
ASTON VILLA

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 26.06.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: PALADAR A CUBA

Messaggio Da giumiro il Mer 4 Lug 2012 - 22:58

ASTON VILLA ha scritto:I paladar oramai sono in entrambe le divise.Il conto ti arriva sia in cuc che en moneda national.

si spesso ti fanno il conto in mn poi lo trasformano in cuc

_________________
no es facil!!!
avatar
giumiro

Messaggi : 2900
Data d'iscrizione : 28.04.12
Età : 57
Località : Piacenza
Carattere : Caibarien Mon Amour

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: PALADAR A CUBA

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum