Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Chi è in linea
In totale ci sono 2 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 2 Ospiti

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 85 il Sab 9 Giu 2012 - 10:49
Gennaio 2018
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Calendario Calendario

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Hola Amigos

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Hola Amigos

Messaggio Da negiz il Dom 6 Mag 2012 - 23:35

Hola Amigos,
ora vi spiego il perché ho sentito la necessità di registrarmi su questo forum e nel quale posso esprimere in liberta le mie idee sul modo di vivere una vacanza a Cuba, di raccontare storie ed esperienze vissute in quella terra cosi amata, di dare consigli ed aiuto, di accogliere qui sfoghi che in altri forum non sarebbero tollerati, qui posso raccontare tranquillamente le molte "verità scomode" che in molti siti non sono mai messe in risalto, anzi volutamente ignorate, poiché danneggiano il loro stile. Qua in questo forum, ho trovato una notevole libertà d’espressione, a mio giudizio ovviamente, il quale è molto vasto ed elastico. Qui è permesso picchiare duro usare linguaggio colorito, anche se è meglio avvalersi della sottigliezza e della corposità delle argomentazioni che indubbiamente abbiamo in possesso. Questo è un Forum di larghissime vedute, anche grazie alla sua prima dama che forse anche con crudeltà, ci racconta una verità che fino ad oggi, mai nessuna aveva toccato.

negiz

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 06.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da arcoiris il Dom 6 Mag 2012 - 23:39

Hola negiz y gracias por tus palabras
una pregunta, eres alguien que conozco con otro nick?

_________________
avatar
arcoiris
Admin

Messaggi : 15647
Data d'iscrizione : 25.04.12
Età : 41
Carattere : vieja y desbaratada pero fantasiosa y calientica

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da negiz il Dom 6 Mag 2012 - 23:46

No sinceramente è da anni che non scrivo sui forum su Cuba.
Ho avuto in passato qualche uscita, ma poi per vari motivi ho smesso di scrivere ma non di seguirli

Complimenti per il forum

questo è stato un mio messaggio scritto anni fa sul forum di cubatequiero, vorrei inserire il link, pero non me lo permette e mi da questo errore:

New members are not allowed to post external links or emails for 7 days. Please contact the forum administrator for more information.

I CUBANI CI ODIANO ???

Una volta mi trovavo sulla spiaggia di Baracoa con la mia "novia". Un tizio voleva a tutti i costi venderci una noce di cocco, ma né io né lei la volevamo mangiare. Questo tizio insisteva e insisteva e io gli ho detto, gentilmente, che non la volevo, che non ero obbligato a comprare una cosa se non mi andava, che le regole del libero mercato dicono che la domanda deve incontrare liberamente l'offerta. Il tizio, alterato, mi ha cominciato a sciorinare la solita retorica de la "necessidad y l'ayuda y hermano y Cuba esta luchando" ecc... Io gli ho risposto che ero a Cuba in vacanza e per incontrarmi con una persona cara, e non per fare beneficenza, che non potevo aiutare sempre tutti e che, per queste cose, ci sono organizzazioni internazionali governative e non. Ne è nato un alterco, in cui il tizio, sempre più esagitato, ha tirato fuori una lunga serie di palabrotas che non ho nemmeno capito, mentre io lo osservavo molto sorpreso e cercavo di convincerlo che non valeva la pena di farne un affare di stato per una noce di cocco, e che comunque, vista la sua reazione, non avrei comprato la sua noce di cocco nemmeno se fosse stata l'unica rimasta sulla terra.

Dopo un po' il tizio si è calmato e se ne è andato. La mia novia, in tutto questo, aveva prima cercato di calmare gli animi e poi se ne era stata zitta dietro di me, con aria preoccupata. Di nuovo soli, mi ha detto che se continuavo a comportarmi così, a fare queste lezioncine di educazione civica ai suoi connazionali, prima o poi mi sarei beccato una coltellata. Ma come...? una coltellata per una noce di cocco... ma stiamo scherzando? Non è tanto la noce di cocco in sé - mi fa - e nemmeno la sostanza di quello che dici, perché tutti sanno che hai perfettamente ragione. E' che lo dici con quell'aria da professorino, così convinto che i parametri del tuo mondo possano valere ovunque, che impartisce, dall'alto del suo benessere, una lezione di etica a gente che non ha nulla e che... TI ODIA! MI ODIA? I cubani mi odiano... ci odiano? PERCHE' MI ODIANO, COSA GLI HO FATTO??? - le chiedo e lei mi risponde - E'... che voi venite qui, con i vostri dollari, e ci guardate dall'alto in basso, pensate di poter comprare tutto...

Da qui in poi la conversazione ha preso una piega più personale, perché mi appariva chiaro che tale sentimento di rivalsa e di orgoglio nazionale ferito era tutt'altro che estraneo persino a lei. Sentirmi accomunato a tanti altri turisti (dai comportamenti non proprio irreprensibili) mi feriva profondamente. Sapere che, sebbene avessi ragione, un lato del suo cuore batteva dall'altra parte mi ha gettato in uno stato di tristezza e disperazione. Ho avuto la conferma di un sospetto che da sempre si agitava nel mio cuore: esiste una barriera invisibile, altissima, quasi infrangibile che ci separa da loro?

I CUBANI CI ODIANO? Ripropongo la domanda anche alla luce di tante testimonianze postate da una figura forse contraddittoria, forse estrema, forse non sempre dai comportamenti gradevoli e cristallini, forse non sempre sincera... ma a suo modo vera. Sto parlando di Pablo. Sicuramente vero è l'orgoglio ferito e la veemenza con cui parla della Cuba che si vende allo straniero per pochi dollari. Sicuramente vero è il RANCORE che traspare dalle sue parole, anche se poi ti strizza l'occhiolino e ti fa - Dai... hermano... in fondo siamo tutti sulla stessa barca... siamo tutti dei porci approfittatori.

I CUBANI CI ODIANO? Me lo chiedo ripensando ad alcuni post di ragazze cubane (infelicemente?) sposate o (allegramente?) divorziate che, se vogliamo sintetizzare al massimo, fanno questo strano ragionamento: "Noi vi sposiamo anche se non vi amiamo (e spesso non vi amiamo) perché dobbiamo toglierci dai casini. Poi, magari, vi lasciamo e nei casini ci finite voi. Però ve lo meritate, perché siete stupidi a non accorgervi di quanto poco ci importa di voi e perché pensate con l'uccello invece che con la testa. Ve lo meritate, così imparate a sposarci senza sapere nulla di noi. Ve lo meritate, perché siete ricchi e taccagni e noi abbiamo bisogno".

I CUBANI CI ODIANO? Mi pongo la domanda con trepidazione e attesa, e con il sospetto che un fondo di malanimo nei confronti della "categoria stranieri", che si confonde sempre con gli altri sentimenti che di volta in volta li legano alle singole persone, probabilmente c’è ed è anche giustificato. Così, con il cuore gonfio di tristezza, quasi più per farmene una ragione ed assumere un atteggiamento meno emotivo (nonostante i profondi legami affettivi che mi legano a Cuba), vorrei cercare di capire, di aprire un discorso anche con l’aiuto dei cubani e delle cubane frequentatrici del forum... di chiedere loro, se per favore possono spiegarci cosa provano per noi stranieri... se è vero che, in fondo, gli stiamo sulle palle e che ci disprezzano (a prescindere, poi, da valutazioni di segno opposto sulle singole persone, naturalmente).

E vorrei anche cercare di capire PERCHE’??? Quali sono le motivazioni sociali profonde di questo sentimento diffuso, se c’è. Posso cercare di attirare l’attenzione su alcune possibilità che mi vengono in mente, solo come spunto di riflessione:

I CUBANI CI ODIANO (???) PERCHE’:

A) Una larga percentuale di stranieri (ed in particolare di italiani) si comportano da stronzi approfittatori: giocando sulla necessità e sulla povertà della gente e, sapendo di essere dal lato “corto” del mercato (causa bloqueo), esigono laide prestazioni sessuali per pochi dollari.

Io chiedo, a questo punto, se quello che si rimprovera agli stranieri è di esigere laide prestazioni sessuali oppure di pagarle pochi dollari? La prostituzione è comunque cosa laida... e allora perché farne una questione di prezzo? Esiste o no a Cuba una fondamentale acquiescenza nei confronti di questo fenomeno, ed è vero o no che andare con uno straniero per danaro è un comportamento socialmente accettato presso vasti strati della popolazione? Mi pare che in questo argomento ci sia spesso un’ambiguità di fondo.

B) Gli stranieri hanno spesso un atteggiamento di disprezzo nei confronti di Cuba e dei Cubani che considerano disorganizzati, fannulloni, incapaci... e così via con la serie di luoghi comuni appiccicati spesso a tanti altri popoli latini (e pure agli italiani... da parte dei nostri beneamati partners europei) e con la categoria degli stereotipi più “politici” sul socialismo reale ecc...

Cosa dire sui luoghi comuni? Beh… sono luoghi comuni, appunto.

C) Gli stranieri sono (relativamente) ricchi e i cubani poveri.

Solo invidia?

D) Cuba sta lottando da sola come un piccolo Davide contro un enorme Golia, da quasi 50 anni, per il diritto all'autodeterminazione politica e, attualmente, non se la passa molto bene. Ci si aspetterebbe un po' di considerazione, di solidarietà… E invece dai governi stranieri perlopiù si ottiene indifferenza. Peraltro, l'attenzione della "società civile" si esprime soprattutto in questo variopinto flusso di turisti che non sembrano proprio i campioni dell'aiuto disinteressato. Cinismo, indifferenza e carità pelosa.

I cubani sentono istintivamente il diritto ad essere aiutati? In virtù della particolare situazione di assedio politico; in nome della fratellanza dei popoli (retaggio della cultura socialista)? Sentono profondamente l’ingiustizia di cui sono oggetto e accomunano il turista indifferente (o peggio complice dell’avvilimento della dignità nazionale) al nemico della patria?

negiz

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 06.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da arcoiris il Lun 7 Mag 2012 - 0:10

Bueno negiz, es un post bastante complejo y difícil de entender, pero si quieres podemos analizarlo

Personalmente jamas he odiado los turistas, sin duda es gracias a los turistas y su apetito sexual que he logrado muchas cosas, por supuesto no es solo por ellos, porque salir adelante en Cuba, hace falta mucho mas.
Pero hay que permitirme de escribirte, que igual si ayer o hoy, en Cuba hay muchos turistas que al final se creen dueños de mi tierra.
Hazle caso por ejemplo cuando entras en una discoteca y ves al yuma que con su billete quiere comprar mesa, camarero, dj, muchacha y hasta la cola en el baño y ahora es un simple ejemplo este de la discoteca, pero en la vida de cada día el cubano se tropieza diariamente con casos muy similar.
Y al fin este comportamiento del yuma hacia el cubano, adentro del mismo cubano puede plantar un odio, pero no es un odio o envidia la cual ustedes son acostumbrados acá, es algo de diferente , una pila de veces he oído cubanos quejarse que dicen. "pinga trabajo todo el día, soy medico o obrero o cajero o que se yo, trabajo a igual de los yumas, pero al final me duele ver como ellos vienen y compran nuestras mujeres" y esta frase o algo muy símil le he oído cantidades de veces...

Pero a ver, ustedes se creen superior a los cubanos?


avatar
arcoiris
Admin

Messaggi : 15647
Data d'iscrizione : 25.04.12
Età : 41
Carattere : vieja y desbaratada pero fantasiosa y calientica

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da mosquito il Lun 7 Mag 2012 - 0:59



un benvenuto entonces a Negiz.. cheers
direttamente dalla preistoria di Ctq.. Very Happy

vedo che il tuo post è viejo di casi diez anos atras..

que paso' nel frattempo? Question
ti sono rimaste todavia delle dudas che i "cubani odino Evil or Very Mad los yumas" Surprised
(per il tuo quesito direi che ti ha gia' risposto farao Arco..)

dicci poi qualcosaltro su di te.. Wink

tipo che posti frequenti a cuba.. Question
vai spesso?
se ci vai prevalentemente per vedere il mausoleo del che..
o preferisci recarti in pellagrinaggio a casa di Arcoiris..
ecc..
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16398
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da colibrì il Lun 7 Mag 2012 - 1:14

Il cubano odia il turista? io direi si e no in egual misura.
secondo me per quello che riguarda il si, l'odio, viene quasi naturale, quando un turista, non rispetta, la gente, le loro condizioni, quando con una tasca pieni di chavito pensano di poter comprare tutto e tutti, e come dice la nostra bella arcobaleno quando pensano perfino di evitare la cola para ir a orinar Evil or Very Mad
direi di no, quando il turista nonostante abbia el borsillo lleno de chavito, respeta el cubano, quando, non cerca di trattare sul dollaro quando deve comprare un quadro magari di 70/80 chavito, quando una donna le dice di NO e non aumenta la cifra per poterla convincerla a seguirlo. comunque come si dice a cuba no es facil perchè a volte il cubano odia a prescindere, cioè odia el yuma senza conoscerlo, perchè ne ha le palle piene degli yuma e questo per colpa di qualche imbecille che si è comportato in maniera vergognosa verso un popolo fiero, orgoglioso e se vogliamo molto solidale tra di loro.
avatar
colibrì

Messaggi : 302
Data d'iscrizione : 28.04.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da arcoiris il Lun 7 Mag 2012 - 1:18

Colibri, pero al final de la película, son mas los turistas que se portan mal y no respectan los cubanos, que los turistas que se adaptan

_________________
avatar
arcoiris
Admin

Messaggi : 15647
Data d'iscrizione : 25.04.12
Età : 41
Carattere : vieja y desbaratada pero fantasiosa y calientica

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da colibrì il Lun 7 Mag 2012 - 1:30

arcoiris ha scritto:Colibri, pero al final de la película, son mas los turistas que se portan mal y no respectan los cubanos, que los turistas que se adaptan

amorcito de colibrì puede esser que los turistas que se portan mal son muchos, però vamos a ver quien esto turista. io credo che sia anche questione di cultura, intelligenze e educazione.
purtroppo e questo purtroppo lo dico sinceramente a cuba molti turisti non solo italiani ma di qualsiasi parte del mondo, ci vanno solo per un motivo ed è pisar, quindi partono già con la loro testa (vuota) e le palle piene da svuotare que il loro unico scopo e scopare fottendosene della gente, della loro cultura, della loro posizione sociale e politica e di tutto il resto.

arcobaleno tu no piensas que es cuestion de cultura y inteligencia?
avatar
colibrì

Messaggi : 302
Data d'iscrizione : 28.04.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da arcoiris il Lun 7 Mag 2012 - 1:38

Son muchos los factores y tampoco hay que generalizar por nacionalidad
Porque si vamos por nacionalidad, no podemos olvidarnos los cubanos que viven en la Florida, que sus actitud en Cuba es comparable con cualquier basura.

Pero como tu bien dices, todo depende de, meno de la cultura, mas de la inteligencia y educación.
Indudablemente la cultura italiana por ejemplo es toda igual, pero hay italianos y italianos, como hay alemanes y alemanes por supuesto, pero te puedo decir, sin ahora ofender a nadie, que los turistas de la clase media son lo que de verdad respectan los cubanos.
Después hay los muertos de hambres, que a lo mejor luchan cada peso para irse de vacaciones, llegan en Cuba y se creen cosas, faltando de respecto al pueblo cubano

_________________
avatar
arcoiris
Admin

Messaggi : 15647
Data d'iscrizione : 25.04.12
Età : 41
Carattere : vieja y desbaratada pero fantasiosa y calientica

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da colibrì il Lun 7 Mag 2012 - 1:42

arcoiris ha scritto:Son muchos los factores y tampoco hay que generalizar por nacionalidad
Porque si vamos por nacionalidad, no podemos olvidarnos los cubanos que viven en la Florida, que sus actitud en Cuba es comparable con cualquier basura.

Pero como tu bien dices, todo depende de, meno de la cultura, mas de la inteligencia y educación.
Indudablemente la cultura italiana por ejemplo es toda igual, pero hay italianos y italianos, como hay alemanes y alemanes por supuesto, pero te puedo decir, sin ahora ofender a nadie, que los turistas de la clase media son lo que de verdad respectan los cubanos.
Después hay los muertos de hambres, que a lo mejor luchan cada peso para irse de vacaciones, llegan en Cuba y se creen cosas, faltando de respecto al pueblo cubano

questo punto lo condivito totalmente, e penso di averlo scritto in un post qualche giorno fa anch'io.
avatar
colibrì

Messaggi : 302
Data d'iscrizione : 28.04.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da arcoiris il Lun 7 Mag 2012 - 1:53

Pero al fin, es esta categoría el culpable porque muchas cosas entre turista y cubano, no andan

_________________
avatar
arcoiris
Admin

Messaggi : 15647
Data d'iscrizione : 25.04.12
Età : 41
Carattere : vieja y desbaratada pero fantasiosa y calientica

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da mosquito il Lun 7 Mag 2012 - 19:36

arcoiris ha scritto:Son muchos los factores y tampoco hay que generalizar por nacionalidad
Porque si vamos por nacionalidad, no podemos olvidarnos los cubanos que viven en la Florida, que sus actitud en Cuba es comparable con cualquier basura.

Pero como tu bien dices, todo depende de, meno de la cultura, mas de la inteligencia y educación.
Indudablemente la cultura italiana por ejemplo es toda igual, pero hay italianos y italianos, como hay alemanes y alemanes por supuesto, pero te puedo decir, sin ahora ofender a nadie, que los turistas de la clase media son lo que de verdad respectan los cubanos.
Después hay los muertos de hambres, que a lo mejor luchan cada peso para irse de vacaciones, llegan en Cuba y se creen cosas, faltando de respecto al pueblo cubano

oye ..enteresante..
voy ad abrir un Wink 3d al riguardo..:

que pasa con los cubanos-americanos cuando estan a kuba? Surprised
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16398
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da giumiro il Lun 7 Mag 2012 - 20:25

negiz ha scritto:No sinceramente è da anni che non scrivo sui forum su Cuba.
Ho avuto in passato qualche uscita, ma poi per vari motivi ho smesso di scrivere ma non di seguirli

Complimenti per il forum

questo è stato un mio messaggio scritto anni fa sul forum di cubatequiero, vorrei inserire il link, pero non me lo permette e mi da questo errore:

New members are not allowed to post external links or emails for 7 days. Please contact the forum administrator for more information.

I CUBANI CI ODIANO ???

Una volta mi trovavo sulla spiaggia di Baracoa con la mia "novia". Un tizio voleva a tutti i costi venderci una noce di cocco, ma né io né lei la volevamo mangiare. Questo tizio insisteva e insisteva e io gli ho detto, gentilmente, che non la volevo, che non ero obbligato a comprare una cosa se non mi andava, che le regole del libero mercato dicono che la domanda deve incontrare liberamente l'offerta. Il tizio, alterato, mi ha cominciato a sciorinare la solita retorica de la "necessidad y l'ayuda y hermano y Cuba esta luchando" ecc... Io gli ho risposto che ero a Cuba in vacanza e per incontrarmi con una persona cara, e non per fare beneficenza, che non potevo aiutare sempre tutti e che, per queste cose, ci sono organizzazioni internazionali governative e non. Ne è nato un alterco, in cui il tizio, sempre più esagitato, ha tirato fuori una lunga serie di palabrotas che non ho nemmeno capito, mentre io lo osservavo molto sorpreso e cercavo di convincerlo che non valeva la pena di farne un affare di stato per una noce di cocco, e che comunque, vista la sua reazione, non avrei comprato la sua noce di cocco nemmeno se fosse stata l'unica rimasta sulla terra.

Dopo un po' il tizio si è calmato e se ne è andato. La mia novia, in tutto questo, aveva prima cercato di calmare gli animi e poi se ne era stata zitta dietro di me, con aria preoccupata. Di nuovo soli, mi ha detto che se continuavo a comportarmi così, a fare queste lezioncine di educazione civica ai suoi connazionali, prima o poi mi sarei beccato una coltellata. Ma come...? una coltellata per una noce di cocco... ma stiamo scherzando? Non è tanto la noce di cocco in sé - mi fa - e nemmeno la sostanza di quello che dici, perché tutti sanno che hai perfettamente ragione. E' che lo dici con quell'aria da professorino, così convinto che i parametri del tuo mondo possano valere ovunque, che impartisce, dall'alto del suo benessere, una lezione di etica a gente che non ha nulla e che... TI ODIA! MI ODIA? I cubani mi odiano... ci odiano? PERCHE' MI ODIANO, COSA GLI HO FATTO??? - le chiedo e lei mi risponde - E'... che voi venite qui, con i vostri dollari, e ci guardate dall'alto in basso, pensate di poter comprare tutto...

Da qui in poi la conversazione ha preso una piega più personale, perché mi appariva chiaro che tale sentimento di rivalsa e di orgoglio nazionale ferito era tutt'altro che estraneo persino a lei. Sentirmi accomunato a tanti altri turisti (dai comportamenti non proprio irreprensibili) mi feriva profondamente. Sapere che, sebbene avessi ragione, un lato del suo cuore batteva dall'altra parte mi ha gettato in uno stato di tristezza e disperazione. Ho avuto la conferma di un sospetto che da sempre si agitava nel mio cuore: esiste una barriera invisibile, altissima, quasi infrangibile che ci separa da loro?

I CUBANI CI ODIANO? Ripropongo la domanda anche alla luce di tante testimonianze postate da una figura forse contraddittoria, forse estrema, forse non sempre dai comportamenti gradevoli e cristallini, forse non sempre sincera... ma a suo modo vera. Sto parlando di Pablo. Sicuramente vero è l'orgoglio ferito e la veemenza con cui parla della Cuba che si vende allo straniero per pochi dollari. Sicuramente vero è il RANCORE che traspare dalle sue parole, anche se poi ti strizza l'occhiolino e ti fa - Dai... hermano... in fondo siamo tutti sulla stessa barca... siamo tutti dei porci approfittatori.

I CUBANI CI ODIANO? Me lo chiedo ripensando ad alcuni post di ragazze cubane (infelicemente?) sposate o (allegramente?) divorziate che, se vogliamo sintetizzare al massimo, fanno questo strano ragionamento: "Noi vi sposiamo anche se non vi amiamo (e spesso non vi amiamo) perché dobbiamo toglierci dai casini. Poi, magari, vi lasciamo e nei casini ci finite voi. Però ve lo meritate, perché siete stupidi a non accorgervi di quanto poco ci importa di voi e perché pensate con l'uccello invece che con la testa. Ve lo meritate, così imparate a sposarci senza sapere nulla di noi. Ve lo meritate, perché siete ricchi e taccagni e noi abbiamo bisogno".

I CUBANI CI ODIANO? Mi pongo la domanda con trepidazione e attesa, e con il sospetto che un fondo di malanimo nei confronti della "categoria stranieri", che si confonde sempre con gli altri sentimenti che di volta in volta li legano alle singole persone, probabilmente c’è ed è anche giustificato. Così, con il cuore gonfio di tristezza, quasi più per farmene una ragione ed assumere un atteggiamento meno emotivo (nonostante i profondi legami affettivi che mi legano a Cuba), vorrei cercare di capire, di aprire un discorso anche con l’aiuto dei cubani e delle cubane frequentatrici del forum... di chiedere loro, se per favore possono spiegarci cosa provano per noi stranieri... se è vero che, in fondo, gli stiamo sulle palle e che ci disprezzano (a prescindere, poi, da valutazioni di segno opposto sulle singole persone, naturalmente).

E vorrei anche cercare di capire PERCHE’??? Quali sono le motivazioni sociali profonde di questo sentimento diffuso, se c’è. Posso cercare di attirare l’attenzione su alcune possibilità che mi vengono in mente, solo come spunto di riflessione:

I CUBANI CI ODIANO (???) PERCHE’:

A) Una larga percentuale di stranieri (ed in particolare di italiani) si comportano da stronzi approfittatori: giocando sulla necessità e sulla povertà della gente e, sapendo di essere dal lato “corto” del mercato (causa bloqueo), esigono laide prestazioni sessuali per pochi dollari.

Io chiedo, a questo punto, se quello che si rimprovera agli stranieri è di esigere laide prestazioni sessuali oppure di pagarle pochi dollari? La prostituzione è comunque cosa laida... e allora perché farne una questione di prezzo? Esiste o no a Cuba una fondamentale acquiescenza nei confronti di questo fenomeno, ed è vero o no che andare con uno straniero per danaro è un comportamento socialmente accettato presso vasti strati della popolazione? Mi pare che in questo argomento ci sia spesso un’ambiguità di fondo.

B) Gli stranieri hanno spesso un atteggiamento di disprezzo nei confronti di Cuba e dei Cubani che considerano disorganizzati, fannulloni, incapaci... e così via con la serie di luoghi comuni appiccicati spesso a tanti altri popoli latini (e pure agli italiani... da parte dei nostri beneamati partners europei) e con la categoria degli stereotipi più “politici” sul socialismo reale ecc...

Cosa dire sui luoghi comuni? Beh… sono luoghi comuni, appunto.

C) Gli stranieri sono (relativamente) ricchi e i cubani poveri.

Solo invidia?

D) Cuba sta lottando da sola come un piccolo Davide contro un enorme Golia, da quasi 50 anni, per il diritto all'autodeterminazione politica e, attualmente, non se la passa molto bene. Ci si aspetterebbe un po' di considerazione, di solidarietà… E invece dai governi stranieri perlopiù si ottiene indifferenza. Peraltro, l'attenzione della "società civile" si esprime soprattutto in questo variopinto flusso di turisti che non sembrano proprio i campioni dell'aiuto disinteressato. Cinismo, indifferenza e carità pelosa.

I cubani sentono istintivamente il diritto ad essere aiutati? In virtù della particolare situazione di assedio politico; in nome della fratellanza dei popoli (retaggio della cultura socialista)? Sentono profondamente l’ingiustizia di cui sono oggetto e accomunano il turista indifferente (o peggio complice dell’avvilimento della dignità nazionale) al nemico della patria?


intanto benvenuto Negiz,

per la tua domanda io ti rispondo facendoti un paragone....un gruppo di gente passa vicino una concessionaria di ferrari e vede briatore nell'intento di comprarsi una fiammante rossa....tra la gente tutti penso l'invidiano...c'è l'invidia buona (cazzo per foortuna sua ha tanti soldi..li avessi io) e c'è quella mala ( guarda il bastardo miliardario--lo odio), a cuba è così ...come in ogni parte del mondo...ma elevato a potenza xchè hanno poco davvero .

altra cosa che non è calzante ma per certi versi riflette......tutti odiano gli albanesi (esempio)...poi magari un albanese viene abitare vicino casa tua, col tempo fai amicizia e riconosci che è davvereo un bravo uomo....ma rimane l'odio per gli albanesi,...solo che tranne il tuo vicino...anche a cuba chi ha famiglia e va sempre nello stesso posto possono crearsi dei bei rapporti con il barrio....
avatar
giumiro

Messaggi : 2900
Data d'iscrizione : 28.04.12
Età : 57
Località : Piacenza
Carattere : Caibarien Mon Amour

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da negiz il Lun 7 Mag 2012 - 23:12

mosquito ha scritto:

un benvenuto entonces a Negiz.. cheers
direttamente dalla preistoria di Ctq.. Very Happy

vedo che il tuo post è viejo di casi diez anos atras..

que paso' nel frattempo? Question
ti sono rimaste todavia delle dudas che i "cubani odino Evil or Very Mad los yumas" Surprised
(per il tuo quesito direi che ti ha gia' risposto farao Arco..)

dicci poi qualcosaltro su di te.. Wink

tipo che posti frequenti a cuba.. Question
vai spesso?
se ci vai prevalentemente per vedere il mausoleo del che..
o preferisci recarti in pellagrinaggio a casa di Arcoiris..
ecc..

Minchia, c'è bisogno l'interprete per capirti
si é assolutamente vero che questo messaggio risale a 10 anni fa, ma ti posso dire che sotto questo aspetto non ho notato nessun cambiamento.
Negl'anni ho frequentato tutta Cuba e tutti i cubani, anche se ultimamente mi ritrovo spesso nella capitale, specialmente nella zona della stazione di polizia di Zanja.
Il mio pellegrinaggio è iniziato quasi 18 anni fa, un pellegrinaggio divertente che ancora oggi ripeto se non annuale, semestralmente.

Ritornando al mio messaggio d'apertura, ti posso assicurare che ancora oggi spesso mi risalgono dei dubbi, specie sul odio e dunque automaticamente cosa vogliono i cubani.

negiz

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 06.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da mosquito il Lun 7 Mag 2012 - 23:21

negiz ha scritto:
mosquito ha scritto:

un benvenuto entonces a Negiz.. cheers
direttamente dalla preistoria di Ctq.. Very Happy

vedo che il tuo post è viejo di casi diez anos atras..

que paso' nel frattempo? Question
ti sono rimaste todavia delle dudas che i "cubani odino Evil or Very Mad los yumas" Surprised
(per il tuo quesito direi che ti ha gia' risposto farao Arco..)

dicci poi qualcosaltro su di te.. Wink

tipo che posti frequenti a cuba.. Question
vai spesso?
se ci vai prevalentemente per vedere il mausoleo del che..
o preferisci recarti in pellagrinaggio a casa di Arcoiris..
ecc..

Minchia, c'è bisogno l'interprete per capirti
si é assolutamente vero che questo messaggio risale a 10 anni fa, ma ti posso dire che sotto questo aspetto non ho notato nessun cambiamento.
Negl'anni ho frequentato tutta Cuba e tutti i cubani, anche se ultimamente mi ritrovo spesso nella capitale, specialmente nella zona della stazione di polizia di Zanja.
Il mio pellegrinaggio è iniziato quasi 18 anni fa, un pellegrinaggio divertente che ancora oggi ripeto se non annuale, semestralmente.

Ritornando al mio messaggio d'apertura, ti posso assicurare che ancora oggi spesso mi risalgono dei dubbi, specie sul odio e dunque automaticamente cosa vogliono i cubani.

vabbe'..non ti crucciare demasiado
l'importante è che non ti Twisted Evil odi..Arcoiris.. farao

ps
ma un poco d'espagnuol dopo tanti anni non lo Suspect entiendi?
ecco perche' poi ti risalgono ste..dudas.. Surprised Smile
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16398
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da arcoiris il Lun 7 Mag 2012 - 23:24

El vicio es asi, porque lo que el tiene es un vicio, por esto lo llamo VICIO*

*http://es.wikipedia.org/wiki/Vicio Razz


Ultima modifica di arcoiris il Lun 7 Mag 2012 - 23:42, modificato 1 volta
avatar
arcoiris
Admin

Messaggi : 15647
Data d'iscrizione : 25.04.12
Età : 41
Carattere : vieja y desbaratada pero fantasiosa y calientica

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da negiz il Lun 7 Mag 2012 - 23:25

non è questione di capire o no, l'arcobaleno ormai si sa che scrive in spagnolo e va bene, ma tu trova una linea.
Ovviamente si scherza, anche se la domanda non era rivolta nella corsia dello scherzo,ma andava già sul serio

negiz

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 06.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da mosquito il Lun 7 Mag 2012 - 23:26

negiz ha scritto:non è questione di capire o no, l'arcobaleno ormai si sa che scrive in spagnolo e va bene, ma tu trova una linea.
Ovviamente si scherza, anche se la domanda non era rivolta nella corsia dello scherzo,ma andava già sul serio

mmh...mejor se ti allinei te in sto caso..mi sa.. Laughing
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16398
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da arcoiris il Lun 7 Mag 2012 - 23:30

Chicos, volvimos al tema

Negiz, Mosquito escribe así, este foro es libre para cualquiera y se puede expresar en la forma que quiere, esta es su forma, si no te gusta su forma y la quieres criticar te invito a escribir en unos de los foros que tienen un linea diferente que este foro, disculpa si te ofendí pero lo quise poner bien claro como están acá las cosas.


Ahora volvimos al tema

_________________
avatar
arcoiris
Admin

Messaggi : 15647
Data d'iscrizione : 25.04.12
Età : 41
Carattere : vieja y desbaratada pero fantasiosa y calientica

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da negiz il Lun 7 Mag 2012 - 23:39

Scusate, non era mia intenzione creare una polemica, anzi forse era una battuta che non è stata gradita
Ritornando al discorso di apertura, spesso e anche dopo anni di frequentare Cuba, mi ritrovo spesso a non capire le persone, non per problemi di comunicazione, ma di più vedo una barriera sulla mentalità

negiz

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 06.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da mosquito il Lun 7 Mag 2012 - 23:50

negiz ha scritto:Scusate, non era mia intenzione creare una polemica, anzi forse era una battuta che non è stata gradita
Ritornando al discorso di apertura, spesso e anche dopo anni di frequentare Cuba, mi ritrovo spesso a non capire le persone, non per problemi di comunicazione, ma di più vedo una barriera sulla mentalità

figurati..nessun problema..
esprimi pure liberamente tutte le tue Cool dudas..
che poi sarebbero i..dubbi.. Question

ovvio che kuba es diferente.. Wink
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16398
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da arcoiris il Lun 7 Mag 2012 - 23:56

Nagiz, en este caso es muy difícil que te contesto yo, aun la pienso algo diferente de la gente que hoy vive en la isla, muchas cosas la veo diferente que el normal turista.
Pero es verdad, mas ahora que vivo afuera, muchas veces, también yo paso trabajo a entender el cubano y esto en muchos aspectos de la vida diaria
Un buen ejemplo que te puedo hacer, es que mis connacionales no tienen una buena relación con el dinero, por ejemplo esta es una cosa que aprendí acá y te voy a ser sincera, cuando me llegaba dinero desde afuera, ya enseguida planeaba que hacer con este dinero, compraba roba para mi y mi familia y lo gastaba con el miedo que mañana este dinero me lo podrían quitar, pero ahora que estoy afuera, pienso el porque hacia asi y creo que es toda cualpa de la presionan que nos metían diario

_________________
avatar
arcoiris
Admin

Messaggi : 15647
Data d'iscrizione : 25.04.12
Età : 41
Carattere : vieja y desbaratada pero fantasiosa y calientica

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da mosquito il Mar 8 Mag 2012 - 0:02

arcoiris ha scritto:Nagiz, en este caso es muy difícil que te contesto yo, aun la pienso algo diferente de la gente que hoy vive en la isla, muchas cosas la veo diferente que el normal turista.
Pero es verdad, mas ahora que vivo afuera, muchas veces, también yo paso trabajo a entender el cubano y esto en muchos aspectos de la vida diaria
Un buen ejemplo que te puedo hacer, es que mis connacionales no tienen una buena relación con el dinero, por ejemplo esta es una cosa que aprendí acá y te voy a ser sincera, cuando me llegaba dinero desde afuera, ya enseguida planeaba que hacer con este dinero, compraba roba para mi y mi familia y lo gastaba con el miedo que mañana este dinero me lo podrían quitar, pero ahora que estoy afuera, pienso el porque hacia asi y creo que es toda cualpa de la presionan que nos metían diario

verdad!
esa cosa..del vivere alla giornata..
o a la mezza ..giornata.. Shocked

direi che è un'altra caratteristica kubana che a volte no se entiende..e tambien complica las relaciones..anche quelle interpersonali piu' intime.. cherry
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16398
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da arcoiris il Mar 8 Mag 2012 - 0:13

Pero ustedes pasan también trabajo a entender a nosotros
No criamos en un país donde falta de todo y si ahora nos encontramos con algo, tenemos miedo que este algo ahorita no lo tenemos

_________________
avatar
arcoiris
Admin

Messaggi : 15647
Data d'iscrizione : 25.04.12
Età : 41
Carattere : vieja y desbaratada pero fantasiosa y calientica

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da mosquito il Mar 8 Mag 2012 - 0:15

arcoiris ha scritto:Pero ustedes pasan también trabajo a entender a nosotros
No criamos en un país donde falta de todo y si ahora nos encontramos con algo, tenemos miedo que este algo ahorita no lo tenemos

verdad..yo siempre digo che kuba..es otro mundo.. Rolling Eyes
avatar
mosquito
Admin

Messaggi : 16398
Data d'iscrizione : 25.04.12
Località : Bollo.gna
Carattere : el VIEJO puttaniere

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hola Amigos

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum